Archivio

Post Taggati ‘nuovo’

Domani in prima serata Santino Spinelli presenterà il suo nuovo disco

16 Giugno 2007 Commenti chiusi


Domani sera, domenica 17 giugno, sul canale 886 di SKY (TRSP) a partire dalle ore 21.00, nell’ambito della trasmissione “Il Settimo Giorno”, andrà in onda la presentazione del nuovo CD dell’Alexian Group dal titolo “Romanò Thèm -Orizzonte Rom”.

E’ possibile guardare la trasmissione on line sintonizzandosi sul sito dell’emittente televisiva. Il nuovo lavoro discografico dell’Alexian Group è prodotto e distribuito dalla Compagnia Nuove Indie.

Sul sito di Alexian è stato aggiunto il video del gruppo al festival “Khamoro” di Praga nella sezione festival e potrai trovare tutte le nuove proposte artistiche per l’estate 2007.

Inoltre, con soddisfazione vi possiamo annunciare ufficilmente che Santino Spinelli sarà invitato all’undiciesima edizione del Festival della Letteratura di Mantova che si terrà nel mese di settembre.

Categorie:Senza categoria Tag: , , , , , , ,

Verona, dalle prime proiezioni il leghista Tosi è il nuovo Sindaco

28 Maggio 2007 Commenti chiusi


Le prime proiezioni dopo la chiusura delle urne, avvenuta alle ore 15.00, per le elezioni amministrative a Verona indicano Flavio Tosi, candidato unico della Casa della Libertà, al 55%. Il Sindaco uscente del centro sinistra, Zanotto, viene accreditato al 37,3%.

Ricordiamo a tutti i lettori di sucardrom che il leghista Flavio Tosi è stato condannato per propaganda di idee fondate sulla superiorità razziale con sentenza del Tribunale d?Appello di Venezia, il 1 febbraio 2007.

La foto è scaricata da un sito della Lega Nord ed è dedicata al Procuratore Capo di Verona, Guido Papalia, noto per la condanna dei 6 Militanti Leghisti Veronesi.

Categorie:Senza categoria Tag: , , , , , , ,

Modena, un nuovo "campo nomadi" in una zona inquinata

19 Aprile 2007 10 commenti


L?area di strada per Saliceto Buzzalino a Lesignana, scelta dal Comune per una delle microaree per i Sinti Italiani, desta perplessità sia sul piano del rispetto nei confronti della comunità sinta che su quello ambientale. Per questo nasce l?invito al Comune a scegliere un?area diversa.

A suonare quello che definisce un ?campanello d?allarme? è l?organizzazione ambientalista Pro-Natura dell?Emilia Romagna, associazione di protezione ambientale riconosciuta dal ministero dell?Ambiente, che ha sede a S. Giovanni in Persiceto, che cita Modena come uno degli esempi negativi che si vanno affermando in regione e che preoccupa gli ambientalisti.

«Quanto sta avvenendo a Modena, costituisce a nostro parere un preoccupante ?campanello d?allarme? che dovrebbe essere attentamente valutato: il Comune sta discutendo l?eventualità di realizzare uno di questi campi in via Saliceto Buzzalino-Lesignana, all?interno dei terreni adiacenti alla linea ferroviaria ad alta velocità, che dovevano essere sottoposti a rinaturazione e mitigazione ambientale – scrive Pro Natura -.

Questa ipotesi pone seri interrogativi sulla correttezza di una simile scelta: l?area proposta, oltre ad avere questa sua specifica e quantomai necessaria destinazione ambientale, è esposta all?inquinamento sonoro ed alle pericolose emissioni di particolari polimetalli causati dal passaggio del treno.

Di fatto, quindi, i Sinti verrebbero relegati in una zona di per se stessa gravemente ?inquinata? ed invivibile, non idonea ad accogliere comunità di persone, e destinata – per espressa volontà degli amministratori comunali – ad interventi di rimboschimento e mitigazione ambientale».

Continua a leggere…

Categorie:Senza categoria Tag: , , , , , ,

Regno Unito, nuovo network pastorale per i Rom, Sinti e i Travellers

7 Aprile 2007 Commenti chiusi


26 sacerdoti, religiosi e laici impegnati nella pastorale dei Rom, Sinti e dei Travellers nel Regno Unito si sono incontrati nei giorni scorsi per discutere dei complessi problemi che riguardano queste popolazioni ancora emarginate e discriminate.

I partecipanti fanno parte di un nuovo network interdiocesano alla cui formazione sta lavorando da due anni la Conferenza episcopale inglese e gallese per coordinare le varie iniziative socio-pastorali volte a promuovere una maggiore giustizia verso queste minoranze, nonché a migliorare la qualità dell?assistenza religiosa nei loro confronti.

Alla riunione hanno partecipato anche mons. Patrick O?Donoghue (in foto), responsabile dei vescovi per la pastorale degli itineranti e il suo successore mons. Bernard Longley.

L?incontro è stato un?occasione per confrontare le varie esperienze e parlare delle grandi difficoltà in cui continuano a vivere le comunità itineranti nel Regno Unito, a cominciare da quella di trovare adeguate condizioni abitative. Difficoltà su cui la Conferenza episcopale ha voluto richiamare l?attenzione in una dichiarazione pubblicata nel 2005.

In linea con le indicazioni contenute negli ?Orientamenti per la Pastorale degli Zingari? del Pontificio Consiglio per la Pastorale dei Migranti e degli Itineranti, i vescovi inglesi e gallesi hanno in progetto l?istituzione di una rete speciale per i Rom, i Sinti e i Travellers che aiuterà il nuovo network nel suo lavoro. Della rete interdiocesana sono attualmente membri una quarantina di persone, tra cui anche i rappresentanti di alcune agenzie cattoliche interessate a realizzare progetti per aiutare queste minoranze.

Riferimenti: Radio Vaticana

Categorie:Senza categoria Tag: , , , , , ,

Milano, nuovo sito dell’Opera Nomadi

20 Marzo 2007 Commenti chiusi


Cari amici, l?Opera Nomadi di Milano ha appena realizzato un proprio sito consultabile all?indirizzo: www.operanomadimilano.org. Il sito intende principalmente fornire elementi di conoscenza ed analisi della situazione cittadina e provinciale delle comunità rom e sinte ma può essere anche un?occasione di divulgazione di idee, iniziative e proposte di interesse non solo locale. Vi invitiamo quindi a farci pervenire gli approfondimenti di carattere generale di cui siete autori o a conoscenza. Un cordiale saluto, Maurizio Pagani e Giorgio Bezzecchi

Con questa lettera l’Opera Nomadi di Milano annuncia la nascita del nuovo spazio web che sostituisce il precedente, su piattaforma Tiscali. Noi di sucardrom siamo felici della nascita di questo nuovo strumento telematico che apporterà nuove conoscenze sulle diverse comunità sinte e rom.

Riferimenti: Il nuovo sito dell’Opera Nomadi di Milano

Categorie:Senza categoria Tag: , , , , ,

Catania, un nuovo caso di pedofilia

28 Febbraio 2007 15 commenti


Un 53enne è stato trovato abbracciato ad un ragazzino di 14 anni dentro un locale del cosiddetto “campo nomadi”. Erano seminudi e in atteggiamenti intimi. L?uomo è stato arrestato per violenza carnale su un minore.

Le attività sessuali dell?uomo sono state scoperte quasi per caso in quanto una pattuglia, la notte scorsa, ha notato un ragazzino Rom in piazza Stesicoro. Considerata l?ora tarda gli agenti lo hanno accompagnato presso il campo per riaffidarlo ai genitori.

Durante la permanenza nel “campo” di viale Kennedy gli agenti sono stati insospettiti da alcuni rumori. All?interno di un locale hanno trovato l?uomo catanese che giaceva su un letto insieme ad un ragazzino di 14 anni. Erano quasi del tutto nudi… abbracciati.

L?uomo è stato portato negli uffici della Questura di Catania. Le risultanze dei controlli a suo carico indicano che è recidivo a tali comportamenti. Tra i suoi precedenti penali la corruzione e la violenza su minore.

Dopo i controlli del caso l?uomo è stato arrestato. Rimane da capire chi aveva ?consegnato? il ragazzino all?uomo e se ci sono altre responsabilità.

Categorie:Senza categoria Tag: , , ,

Foggia, eletto il nuovo Presidente dell’Opera Nomadi locale

15 Gennaio 2007 Commenti chiusi


L?Assemblea regionale dell’Ente Morale Opera Nomadi svoltasi a Bari nei giorni scorsi ha eletto il suo nuovo presidente, il foggiano Antonio Vannella, punto di riferimento, insieme al dott. Antonio Scopelliti, delle diverse popolazioni Rom, Sinti, e migranti.

Lo rende noto un comunicato dell?ACSI, l?Associazione Comunità Straniere in Italia, che esprime soddisfazione per la nomina di Vannella. All?Opera Nomadi di Foggia si deve anche l?integrazione di molti bambini rom nelle scuole locali, e le campagne di vaccinazioni, con la collaborazione dell?U.O Malattie Infettive del policlinico di Foggia.

La Sezione di Mantova si unisce all’ACSI e augura buon lavoro ad Antonio Vannella.

In foto la sede della Sezione di Foggia.

Categorie:Senza categoria Tag: , , , , , , ,

Faenza (RA), di nuovo sgomberi contro Rom Europei

13 Gennaio 2007 Commenti chiusi


I Vigili Urbani di Faenza hanno iniziato nella giornata di martedì le operazioni di sgombero di alcuni veicoli appartenenti a diversi nuclei familiari Rom Cergasi (Bosnia Erzegovina) in via Graziola a Faenza. L?unico avente diritto a restare è quello facente capo a Gordana Halilovic.

Sul posto erano presenti anche il personale di Hera per la pulizia dell?area, i Vigili del Fuoco per la messa in sicurezza di alcune bombole di gas e i Carabinieri.

Gli agenti della Municipale hanno effettuato anche alcuni controlli amministrativi, provvedendo alla rimozione delle roulotte prive del marchio assicurativo e illegalmente in sosta in un?area pubblica. I mezzi verranno trasferiti nel piazzale comunale di via Pana.

Categorie:Senza categoria Tag: , , , ,

Barletta, un nuovo "campo nomadi"

21 Ottobre 2006 Commenti chiusi


Barletta, emergenza ?campo nomadi?, Cioce (Psdi) promuove conferenza di servizi. La bonifica immediata dell’area di zona Barberini e un progetto a breve-media scadenza per la realizzazione di un nuovo “campo”, più decente, in altra zona della città. Sono questi i punti della conferenza di servizi che sarà presto convocata e a cui saranno invitati a partecipare gli assessori e i dirigenti delle ripartizioni servizi sociali, urbanistica e, naturalmente, lavori pubblici del Comune.

L?iniziativa è scaturita da un sopralluogo promosso presso il “campo nomadi” dal consigliere regionale e comunale del Psdi Beppe Cioce. ?La questione era già nell?agenda del nostro partito?, afferma l?esponente socialdemocratico, ?ma le recenti inchieste dei mezzi di informazione ci hanno spinto ad accelerare i tempi e a chiedere al Comune un intervento vigoroso?.

Cioce e Ventura hanno verificato di persona le precarie condizioni di vita all?interno del campo, ?una situazione di forte degrado?, hanno dichiarato dopo la visita. ?Questa gente è ufficialmente residente a Barletta da molti anni, i bambini sono tutti nati qui, vanno dunque considerati a tutti gli effetti nostri concittadini. Per questo non possiamo ignorare la situazione e permettere che vivano in queste condizioni?.

La struttura è priva di servizi igienici, oltre che di luce e acqua, e poi è piena di immondizia. ?Di certo opereremo subito una bonifica del terreno?, aggiunge Ventura, ?ma l?obiettivo prioritario resta quello di individuare un altro terreno da asfaltare e dove poter realizzare un campo più dignitoso, con servizi igienici allacciati alla fogna, docce, acqua e luce?.

Cioce ha annunciato che ?questa settimana il nostro partito sottoporrà all?amministrazione comunale un documento per chiedere che sia trovata una soluzione sia dal punto di vista urbanistico che sociale?. Il Psdi, infatti, ritiene che la situazione dei rom vada monitorata dai servizi sociali del Comune, che dovranno assicurarsi anche la frequenza scolastica dei bambini.

Categorie:Senza categoria Tag: , , , ,

Romania, un Rom è il nuovo Sindaco di Barbulesti

19 Ottobre 2006 11 commenti


Leggiamo su Mahalla questa bellissima notizia: Ion Cutitaru è stato eletto Sindaco del Comune di Barbuelsti. Questo comune, nella Provincia di Ialomita, è la prima ed unica località Romena con un’amministrazione e un sindaco Rom. Il più importante partito romani in Romania, Pro-Europe Ethnic Roma, ha vinto le elezioni locali tenutesi l’8 ottobre. Sindaco, vice-sindaco e la maggioranza degli eletti provengono da quel partito.

Circa il 95% degli abitanti del Comune di Barbulesti sono di etnia rom. Ion Cutitaru, il nuovo sindaco, in passato è stato consigliere e vice-sindaco. Le sue priorità saranno la raccolta di fondi per riparare ed equipaggiare le scuole del comune, in vista dell’ingresso della Romania nell’Unione Europea. Inoltre intende dotare Barbulesti di una stazione di polizia ed una gendarmeria.

Riferimenti: Romanian Roma

Categorie:Senza categoria Tag: , , ,