Archivio

Post Taggati ‘illegale’

Milano, l’Opera Nomadi denuncia: il numero chiuso è illegale

19 Giugno 2007 Commenti chiusi


La mozione votata a maggioranza ?bipartisan? dal Consiglio Comunale di Milano riunitosi lunedì 18 giugno, in merito alla presenza delle ?comunità di rom rumeni nel Quartiere di Chiaravalle? è, nella parte che prevede l?istituzione di un ?numero chiuso?, un atto illegale ed illegittimo, contrario ai dettami costituzionali e alla legislazione nazionale e internazionale vigente e sottoscritta dal nostro Governo nei trattati di adesione all?Unione Europea.

Di fronte alla legge infatti non esiste ?un?entità rom o zingara? che possa essere discriminata o sottoposta ad un trattamento differenziale ma solo cittadini che hanno pari diritti e dignità.

La canea che in queste settimane sta montando a Milano in merito ad una presunta invasione di Rom (c.ca 5 mila su una popolazione di 1 milione e trencentomila abitanti), trova un?inedita alleanza tra il centro destra che governa la città e i partiti dell?Ulivo all?opposizione ma mette in evidenza il pieno fallimento delle politiche fin qui seguite.

Infatti, la ?questione rom? affrontata solo attraverso provvedimenti emergenziali discutibili (come la realizzazione di un grande campo destinato ad accogliere 700 persone e l?imposizione ai suoi ospiti di un Patto di Legalità dai contenuti discriminatori ma dalle ricadute pratiche inconsistenti) è risultata inefficace e sbagliata, mantenendo irrisolta la questione abitativa più generale e riproponendo, come nel passato, la logica degli sgomberi selvaggi per cercare di placare l?esasperazione dell?opinione pubblica.

Chiediamo quindi l?immediato ritiro di un atto palesemente illegittimo e l?apertura di un tavolo di reale confronto tra istituzioni, cittadini e associazioni che aiutino a superare ?l?emergenza democratica? venutasi a creare a Milano.

Maurizio Pagani
Vicepresidente Opera Nomadi Milano

Categorie:Senza categoria Tag: , , , , , ,